Presentazione

 

WikiScuola offre gratuitamente a tutti gli Animatori Digitali un Corso specifico sui temi dell'Innovazione Didattica Digitale da seguire interamente online iniziato il 26 febbraio 2016 con iscrizioni ancora aperte e tutti i contenuti sempre disponibili.

 

Il Corso è invece a pagamento di 90 euro per gli appartenenti al "TEAM per l'Innovazione" o docenti interessati a queste tematiche con pagamento con "Carta del Docente".

 

Si tratta della prima e più partecipata iniziativa a livello nazionale di una società privata che propone un percorso di sviluppo professionale, di collaborazione, di approfondimento e di studio relativo alle tematiche inerenti l'attività che dovranno svolgere gli AD presso i propri Istituti secondo quanto indicato nell'Azione 28 del recente Piano Nazionale Scuola Digitale.

Numero di attuali iscritti: 

2.853

 

 

Clicca qui per l'area

Destinatari

Tutti gli Animatori Digitali sul territorio nazionale e i docenti interessati all'Innovazione Didattica Digitale. Alcuni commenti dei partecipanti al Corso per Animatori Digitali.

 

Finalità

A seguito della Legge n. 107/2015 e del nuovo quadro di riferimento del Piano Nazionale Scuola Digitale che, all'azione 28 istituisce la figura professionale dell'Animatore Digitale, si vuole offrire ai partecipanti l'opportunità di conoscere, analizzare ed approfondire metodologie e strumenti per favorire l'utilizzo delle tecnologie digitali nella didattica attraverso:

  • lo studio
  • le buone pratiche
  • le risorse
  • le idee
  • i progetti
  • le letture
  • gli spunti

ed ogni altro elemento che consenta di migliorare la professionalità dei docenti e la qualità di apprendimento nell'era della Rete.

 

Obiettivi

  • Fornire competenze e supporto per progettare attività formative nei propri Istituti e secondo le funzioni dell'Animatore Digitale;
  • far acquisire nozioni ed elementi culturali di innovazione nella didattica;
  • analisi di modelli nazionali ed internazionali;
  • esercitazioni pratiche.

 

Requisiti

  • Accessi: a pagamento o gratuito inviando copia dell'incarico ufficiale di "Animatore Digitale" del proprio Istituto di appartenenza;
  • Tecnologici: Personal computer connesso alla rete, browser di navigazione web, smartphone per l'autenticazione (Android o iPhone).

 

Modalità

Il Corso è totalmente svolto online e prevede la fruizione di contenuti, videolezioni, interviste, tutorial, esempi di buone pratiche, testimonianze, link, sitografie, bibliografie, playlist, forum, newsletter ed interazione.
 

Il Corso offre le seguenti attività sotto forma di:

- contenuti testuali e videotutorial sugli argomenti teorici e pratici di studio;
- videointerviste ad opinion leader e insegnanti che testimoniano buone pratiche;
- test di autoverifica;
- esercitazioni con la realizzazione di contenuti e materiali da parte dei corsisti sui temi e con gli strumenti oggetto del Corso stesso;
- condivisione di materiali prodotti dai corsisti che diventano repository a disposizione di tutti i partecipanti;

- forum di interazione con i tutor e tra tutti i partecipanti;
- attività di approfondimento e studio in rete.

Le ore previste sono 40 tutte online e viene rilasciato attestato di partecipazione.

 

Programma, contenuti e materiali (in costante aggiornamento)

I contributi sono di Dirigenti Scolastici, Insegnanti, Manager, Animatori Digitali ed Esperti del settore istruzione.
L'articolazione del Corso è suddivisa nei seguenti Moduli:

- MODULO 1 - Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

  • Presentazione del Corso;
  • Commento generale al PNSD (con lezione del DS Prof. Giorgio Ragusa);  
  • Innovazione, didattica e PNSD (con intervista al DS Prof. Salvatore Giuliano);
  • Chi è l'Animatore Digitale (con lezione del DS Prof. Giorgio Ragusa)
  • Quale ruolo per l'Animatore Digitale? (con intervista al Prof. Gennaro Piro e Prof. Alessandro Bencivenni);
  • Glossario del PNSD (a cura del Prof. Daniele Burchi).

- MODULO 2 - Innovazione didattica 

  • Le nuove tecnologie nell'insegnamento (con intervista al Prof. Gianfranco Marini);
  • Il digitale in classe (con intervista al Prof. Eros Grossi)
  • Elementi generali della Classe Capovolta o Flipped Classroom;
  • Robotica educativa (con intervista al Dirigente Scolastico Prof. Giovanni Marcianò e "Capofila rete Robocup Jr Italia 2016" e Pierluigi Lanzarini di MediaDirect);
  • Coding con Scratch (con videotutorial della Prof.ssa Simona Ilot);
  • Giochi didattici in classe con il metodo IBSE (con intervista alla Prof.ssa Loredana Imbrogno);
  • Apprendimento cooperativo (con intervento della Prof.ssa Flavia Giannoli - Formatrice per AD USR Lombardia);
  • eTwinning - Scuole d'Europa in un click (con intervento prof.ssa Brigida Clemente - Ambasciatrice Puglia eTwinning);
  • Il diritto d'autore e le licenze d'uso a scuola (con due videolezioni dell'Avv. Simone Aliprandi - consulente, autore e fondatore di Copyleft Italia);
  • La privacy e i diritti d'immagine (con videolezione dell'Avv. Simone Aliprandi - consulente, autore e fondatore di Copyleft Italia);
  • Il modello BYOD;
  • Sicurezza in rete per i minori (con due videointerviste al prof. Marcello Rocca, esperto ed Ilario Rolle, Fondatore del filtro Davide);
  • Il modello SAMR (con videolezione visibile a tutti del Prof. Marcello Cafiero);
  • Fattori del cambiamento della didattica;
  • Cambio di paradigma;
  • Nuove ridefinizioni del ruolo dell'insegnante.

- MODULO 3 - Strumenti per una didattica digitale

  • Uso degli audio nella didattica (con videotutorial originale);
  • Uso dei video nella didattica (con videotutorial originale);
  • Creare video con Screencast-o-matic (con videotutorial originale);
  • Fare Playlist e annotazioni su Youtube da utilizzare in classe (con due videotutotial originale e condivisione da parte dei corsisti);
  • Videolezioni interattive con EdPuzzle (con videotutotial originale e condivisione lavori da parte dei corsisti);
  • LIM online con NotebookCast (con videotutorial originale);
  • Edmodo: una risorsa per la scuola (con intervento della Prof.ssa Lucia Bartolotti "Edmodo Ambassador of the Year 2015");
  • Fidenia: il social learning (con intervento di Davide Tonioli - Reponsabile di Fidenia)
  • Google Drive: il cloud per insegnare (con videotutorial originale);
  • Google Maps per la geostoria (con due videotutorial originali e uno visibile a tutti);
  • Google Classroom (con videointervista originale al prof. Davide Toro);
  • Come realizzare e pubblicare bacheche online con Padlet (con due videotutorials originali e decine di Padlet didattici creati dai corsisti);
  • Prezi: presentazioni dinamiche (con videotutorial originale);
  • Animazioni con Powtoon (con videotutorial originale);
  • Mindomo e le mappe concettuali (con quattro videotutorial originali);
  • Mappe con Mindmup e Popplet (con tre videotutorial);
  • Apprendere giocando con Kahoot (con videotutorial originale);
  • Studio, memorizzo e gioco: Quizlet (con videotutorial originale e Quizlet creati dai corsisti);
  • Lezioni multimediali con TES-BlendSpace (con videotutorial originale e lezioni condivise dai corsisti);
  • Algoritmizzazione con Flowgorithm (con videotutorial originale);
  • Connettere il web ai libri con Aureoo (con videotutorial originale);
  • La cura dei contenuti e Venngage (con tre videotutorial originali);
  • Editing e-book e scrittura collaborativa con ScribaEPUB (con videolezione originale);
  • Stampare esercizi: QuickWorkSheets (con videotutorial originale)
  • Verifiche con Socrative (con videotutorial originale);

- MODULO 4 - Esperienze e pratiche

  • La scuola ed il territorio: un modello di innovazione sociale
    (Prof. Alfonso D'Ambrosio "Premio Docente Innovatore 2015" - IISS "Cattaneo - Mattei" di Monselice in provincia di Padova);
  • I genitori entrano in classe
    (Maestra Enrica Ena dell'IC "Pietro Allori" di Iglesias)
  • Arredi, ergonomia ed ambienti per l'apprendimento
    (Stefano Ghidini di C2 Group)
  • Tandem linguistici per bambini: iOsmosi
    (Dott.ssa Alessandra Graziosi Co-fondatrice di iOsmosi)
  • Studenti giornalisti: carta e TGWeb
    (Prof.ssa Alessandra Bove dell'IC Solimena-De Lorenzo” di Nocera Inferiore e vincitrice Premio nazionale "Il Giornale nella scuola 2016" dell'Ordine Nazionale dei Giornalisti)
  • La Scuol@ 2.0: non solo "smart"
    (Prof.ssa Rita Coccia Dirigente Scolastico all'ITTS "A. Volta" di Perugia)
  • Scuole "Senza Zaino"
    (Prof.ssa Flavia Zanchi, Animatrice Digitale presso l'Istituto Comprensivo “G. Gavazzeni” di Talamona (SO)
  • Smartphone, QR Code e latino
    (Prof. Giorgio Guglielmi, Animatore Digitale e docente di Lettere all'I.I.S. "Europa Unita" di Chivasso (TO)
  • Realtà aumentata tra reale e virtuale
    (Prof. Giorgio Guglielmi, Animatore Digitale e docente di Lettere all'I.I.S. "Europa Unita" di Chivasso (TO)
  • Innovazione nella didattica digitale nelle scuole del mondo: ricerca e schede realizzate dagli stessi corsisti sul'innovazione nei cinque continenti (ad oggi più di 50 paesi presentati).

 

Costo

  • "Gratuito" per tutti gli Animatori Digitali previo invio della nomina del Dirigente che vale come "voucher" (vedi al Punto 3 del paragrafo Iscrizioni di seguito); 
  • "A pagamento" per i docenti NON Animatori al costo di 90,00 euro con le seguenti modalità:

 

Costo : 90,00 Euro

Bonifico bancario

 

BANCA POPOLARE ETICA Filiale di Roma

IBAN: IT80V0501803200000000171384

BIC: CCRTIT2T84A

Conto intestato a: Wikiscuola SRL

Causale "Corso online Google"

 

Carta di credito o PayPal

Carta del Docente 

 

Istruzioni pagamento con "Carta docente"

ATTENZIONE: indicare nella causale di bonifico bancario o carta di credito oppure PayPal il nominativo dell'utente iscritto per il quale si effettua il pagamento se diverso da intestatario del conto.

A seguito dell'effettivo accredito a WikiScuola Srl da parte della banca o del circuito PayPal viene attivato l'accesso al Corso e inviata la relativa fattura all'indirizzo e-mail indicato nella pagina di profilo personale.

 

Iscrizioni con pagamento personale tramite bonifico bancario o carta di credito oppure PayPal

Le iscrizioni si possono effettuare direttamente su questo sito (sono sempre aperte) seguendo i tre passi qui di seguito indicati:

1) registrazione a WikiScuola.it (se già non fatta) ed attenzione nel campo "Nome utente" ad inserire un nickname (pseudonimo) che non deve essere già presente in archivio;

2) accedere con il proprio "Nome utente" e "Password" ed effettuare la richiesta di partecipazione gratuita al Corso dal menu che compare, solo dopo il "login" in alto, "Animatori Digitali" spuntando la relativa voce di iscrizione;

3) invio tramite e-mail di una copia in allegato in formato elettronico del documento di nomina da parte del Dirigente Scolastico ad Animatore Digitale dell'Istituto di appartenenza (vale come "voucher") o della ricevuta di pagamento da parte degli appartenenti al "TEAM" o dei NON Animatori a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. dalla quale si riceveranno in replica le istruzioni per l'accesso.

WikiScuola attiverà l'utenza entro 48 ore e sarà possibile partecipare su wikiscuola.it al Corso specifico senza alcun pagamento per gli Animatori Digitali. 

 

Informazioni

Per ulteriori chiarimenti o informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonare al 334.326.89.27